rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

A dicembre entreranno in servizio 60 assistenti sociali per Catania, Motta e Misterbianco

I primi assistenti sociali entreranno in servizio già ai primi giorni di dicembre. Tra le prime attività per cui i nuovi assistenti sociali saranno impiegati ci sono il rafforzamento dei front office dei centri multizonali e l'attività di valutazione dei percettori del reddito di cittadinanza

E' stata pubblicata nella home page del sito internet istituzionale del Comune di Catania, alla voce Avvisi, la graduatoria definitiva dei candidati ammessi e di quelli non ammessi, della selezione pubblica per titoli per l’assunzione, con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, per un periodo di 24 mesi, di 60 unità con il profilo professionale di assistente sociale categoria D, posizione economica D/1 C.C.N.L, funzioni locali. Secondo il piano stabilito dai responsabili del distretto socio sanitario, capofila il Comune del capoluogo, delle sessanta unità di assistenti sociali da reclutare cinquanta saranno destinati al territorio comunale di Catania, otto a Misterbianco e due a Motta Sant'Anastasia. Anche questa procedura di concorso è stata eseguita dall’amministrazione comunale di Catania per soli titoli. I primi assistenti sociali entreranno in servizio già ai primi giorni di dicembre.

Gli interessati potranno presentare osservazioni entro non oltre le ore 23,59 del 16/11/2022 decorrenti dalla pubblicazione del presente Provvedimento, a mezzo pec, all'indirizzo comune.catania@pec.it . Decorso il termine ed effettuate le eventuali rettifiche in accoglimento delle osservazioni o richieste di correzioni pervenute, la graduatoria diverrà definitiva.

Secondo il piano messo a punto dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Catania, tra le prime attività per cui i nuovi assistenti sociali saranno impiegati ci sono il rafforzamento dei front office dei centri multizonali e l'attività di valutazione dei percettori del reddito di cittadinanza. Lo scopo è aumentare il loro impiego lavorativo nei progetti di utilità collettiva, tenuto conto dei nuovi obblighi a cui sono chiamati i beneficiari per mantenere il sostegno concesso dalle istituzioni statali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A dicembre entreranno in servizio 60 assistenti sociali per Catania, Motta e Misterbianco

CataniaToday è in caricamento