Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Un nuovo dehors in piazza Duomo, Balsamo: "Ricavati 200mila euro da tutte le autorizzazioni"

La pagina facebook Lungomare Liberato ha sollevato il caso facendo una questione di opportunità, ma una nuova legge regionale permette permette questo tipo di installazioni

Un nuovo locale in piazza Duomo e un dehors che fa capolino da palazzo dei Chierici. Sulla pagina facebook Lungomare Liberato, dopo aver pubblicato le prime immagini della nuova installazione, si è aperto un dibattito tra favorevoli e contrari.

La nuova struttura, che campeggia sul prospetto dell'antico palazzo nel cuore di Catania, è stata autorizzata grazie a una nuova legge regionale - la numero 5 del maggio 2019 - che ha individuato degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata. Così, in forza della legge e di una semplificazione documentale e procedimentale, tutto quanto realizzato è in regola come conferma lo stesso assessore allo sviluppo economico del Comune Ludovico Balsamo.

"La nuova legge regionale - spiega l'assessore - consente un percorso semplificato che evita il passaggio autorizzativo della soprintendenza. Noi abbiamo rilasciato una concessione per i tavoli, le sedie e gli ombrelloni con dei paletti da rispettare, come gli orari e le dimensioni. Inoltre gli ombrelloni sono della stessa tipologia di quelli usati in tutta la piazza Duomo e si è creata una uniformità di colori e modelli".

"In tutte le piazze d'Italia - prosegue Balsamo - vi sono locali e dehors. Penso a piazza Bra a Verona o piazza San Marco a Venezia. Abbiamo dato un fortissimo input all'economia e siamo riusciti anche a incassare una cifra non indifferente: circa 200mila euro dalle autorizzazioni rilasciate agli esercenti. Grazie alla delibera dell'area storico ambientale abbiamo uno strumento che permette a molti operatori, che prima non potevano sfruttare gli spazi, di poter installare tavoli e sedie e a tanti altri esercenti di potersi mettere in regola".

Così per l'assessore si ha un doppio vantaggio: le esangui casse comunali introitano cifre e si "crea" nuova economia. A breve arriverà anche il regolamento sui dehors, per "uniformare il tutto", come spiega Balsamo.

Rimane aperto il dibattito tra i catanesi e l'utilizzo "commerciale" della piazza "cuore" della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo dehors in piazza Duomo, Balsamo: "Ricavati 200mila euro da tutte le autorizzazioni"

CataniaToday è in caricamento