Nuovo piano viario per lavori al collettore fognario di Aci Castello

Il nuovo piano, valido per un mese circa, prevede in prossimità del “torna indietro” di via Aci Castello (distributore benzina), la realizzazione di una rampa per l'immissione dei veicoli su via Messina

Per consentire la prosecuzione dei lavori del collettore fognario di Aci Castello, è stato approntato un nuovo piano di circolazione viaria che sarà in vigore da domani, sabato 13 ottobre, così da evitare nella fase di avvio il traffico intenso delle giornate infrasettimanali. Il nuovo piano, valido per un mese circa, prevede in prossimità del “torna indietro” di via Aci Castello (distributore benzina), la realizzazione di una rampa per l'immissione dei veicoli su via Messina, dove sarà istituito temporaneamente il doppio senso di circolazione fino all'incrocio di via Battello. Sarà inoltre invertito il senso di marcia in via Battello, da via Messina a via Caruso che sarà provvisoriamente a doppio senso di circolazione da via Battello a via Aci Castello. Attraverso via Medea si potrà infine raggiungere via Aci Castello con direzione Scogliera. Gli interventi saranno indicati dalla segnaletica, la Polizia municipale sarà presente per fluidificare il traffico e alleviare i disagi alla circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento