Aci Catena ha un nuovo sacerdote: don Riccardo Leonardi

Potranno essere presenti in chiesa solo le persone invitate a partecipare alla celebrazione

La congregazione dell’oratorio di San Filippo Neri di Aci Catena, insieme alla comunità parrocchiale di San Luigi Gonzaga di Catania ed alla famiglia Leonardi, annuncia l'ordinazione sacerdotale del diacono don Riccardo Leonardi, che sarà conferita per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di Monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, il prossimo 4 giugno 2020 alle ore 18.30 presso la chiesa della Divina Misericordia. In ottemperanza del protocollo che viene adottato nelle chiese in questa emergenza del ‘Coronavirus’, i posti saranno contingentati e, purtroppo, potranno essere presenti in chiesa solo le persone invitate a partecipare alla celebrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • “Freedom Oltre il confine” dedica parte della prossima puntata a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento