Oasi del Simeto, lido trasformato abusivamente in villaggio turistico: attività sospesa

A seguito dei controlli della polizia etnea avvenuti qualche giorno fa l'attività della struttura balneare è stata sospesa e sono state elevate migliaia di euro di multe

Sospesa  l'attività imprenditoriale del lido presente all'interno dell'Oasi del Simeto e trasformato abusivamente in un villaggio turistico. Dopo i controlli effettuati dalla polizia etnea qualche giorno fa l'ispettorato del lavoro ha emesso un provvedimento relativo allo stabilimento balnerare di Vaccarizzo, dietro segnalazione del commissariato Borgo-Ognina.

In occasione delle verifiche infatti i poliziotti hanno accertato la presenza del 50 per cento dei lavoratori in nero. A parte la sospensione, sono state irrogate anche svariate migliaia di euro di sanzioni.

Infine, insieme al reparto prevenzione crimine e alla polizia locale, sono state controllate 15 persone sottoposte alla misura cautelare degli arresti domiciliari, identificate 31 persone e controllati 30 veicoli e, in ultimo, elevate 31 sanzioni al codice della strada per un importo totale di euro 7336, sono state, inoltre sono state ritirate quattro carte di circolazione per mancanza di revisione del veicolo, sequestrate quattroautovetture/motoveicoli per mancanza di assicurazione responsabilità civile e, infine, effettuati tre fermi amministrativi per mancanza del casco protettivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento