menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oasi del Simeto, trovati pesci morti: indagini in corso

Dalle indagini effettuate dall’Arpa si presume che il fenomeno sia stato causato o dall’eccessivo proliferare di alghe per l’innalzamento delle temperature o da uno sversamento illecito di liquidi effettuato nel torrente Buttaceto

Circa un centinaio di pesci morti alla foce della vecchia ansa del Fiume Simeto, laddove confluisce il torrente Buttaceto. 

Dalle indagini effettuate dall’Arpa di Catania, su richiesta della direzione della Riserva “Oasi del Simeto”, si presume che il fenomeno sia stato causato o dall’eccessivo proliferare di alghe determinato dall’innalzamento delle temperature o da uno sversamento illecito di liquidi effettuato a monte nel torrente Buttaceto.

Qualunque sia la causa, ancora da accertare, considerando che il depuratore di Pantano d’Arci funziona regolarmente, la direzione della Riserva dell’Oasi del Simeto assicura che si tratta di un fenomeno isolato e che, sia pure con la limitazione di uomini e mezzi, il servizio di vigilanza nella Riserva prosegue con impegno anche per inibire la pesca di frodo.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento