"Obiettivo accoglienza", inizia per sei giovani il servizio civile alla Caritas

Quattro ragazze e due ragazzi hanno deciso di aiutare gli ultimi e i più bisognosi

Sei giovanissimi, quattro ragazze e due ragazzi, hanno deciso di spendere l'anno del servizio civile, nell'ambito del progetto "Obiettivo Accoglienza”, per aiutare gli ultimi della Città che passano dall'Help Center della Caritas Diocesana di Catania, nei pressi della
Stazione Centrale.

Diverse le motivazioni a condurli verso questa scelta: la necessità dell'impegno in prima linea per assistere gli ultimi e alleviarne le sofferenze per restituire qualcosa di concreto alla Città, la ricerca di una crescita formativa e umana, la voglia di conoscere storie ed esperienze dei meno fortunati e condividerne in parte il cammino.

I volontari del servizio civile operano all'interno di una struttura di fondamentale importanza, che assiste persone in condizioni di povertà e a forte rischio di esclusione sociale. L'Help Center, che fa parte della rete dell'osservatorio nazionale sul disagio e la solidarietà nelle
stazioni Italiane (Onds), garantisce diversi servizi, anche in collaborazione con altre realtà in rete, per stranieri e italiani. Si segnalano, tra gli altri, ascolto, colazione, cena, distribuzione vestiario, rete sanitaria, scuola d'italiano, cura dell'igiene personale e indirizzamento presso altre strutture di assistenza, pubbliche e private, presenti sul territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È Salvo Pappalardo, responsabile delle attività in Caritas, a sottolineare la scelta dell'organismo pastorale nel formare questi ragazzi all'impegno verso i più bisognosi: "Anche quest'anno i giovani volontari del servizio civile nazionale potranno vivere l'esperienza del servizio agli ultimi all'Help Center della stazione Centrale di Catania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento