Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

“Occorre istituire un tavolo permanente tecnico fra comune, regione e governo"

Così il coordinatore in Sicilia di Coraggio Italia, l’on. Salvo Giuffrida

“L’emergenza meteo sta colpendo duramente la nostra città causando non solo danni materiali, ma soprattutto vittime. A loro e alle loro famiglie va il mio primo pensiero”. Così il coordinatore in Sicilia di Coraggio Italia, l’on. Salvo Giuffrida. “Dopo questa emergenza si deve creare subito un tavolo tecnico permanente fra comune, regione e governo nazionale – spiega l’onorevole Giuffrida - per affrontare la pianificazione degli interventi strutturali e infrastrutturali nel territorio siciliano. L’emergenza meteo che sta duramente colpendo la nostra città ripropone in modo improcrastinabile la necessità di dover pianificare massici interventi di prevenzione nel territorio siciliano, onde scongiurare l’ulteriore sacrificio di vite umane. La violenza e la drammaticità degli eventi meteorologici di questi ultimi giorni, ai quali dobbiamo abituarci a causa dei cambiamenti climatici globali – continua Giuffrida - impone interventi strutturali e infrastrutturali a cui le autorità competenti devono immediatamente pensare e realizzare. Sulla questione interviene anche il consigliere comunale Agatino Giusti: “Sono in contatto costante con il sindaco Salvo Pogliese non solo per monitorare la situazione, ma anche per suggerire delle soluzioni a lungo termine per evitare il ripetersi di situazioni del genere. Bisogna urgentemente procedere alla manutenzione dei canali e dei sistemi delle acque meteoriche in primo luogo del torrente Forcile nei pressi del villaggio santa Maria Goretti. Contemporaneamente bisogna sollecitare i sindaci dei comuni del versante sud dell’ Etna a procedere agli allacciamenti al canale di gronda così da evitare che fiumi d’acqua investano la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Occorre istituire un tavolo permanente tecnico fra comune, regione e governo"
CataniaToday è in caricamento