Cronaca Vizzini

Occupano abusivamente gli alloggi popolari e rubavano l’energia

I carabinieri di Vizzini hanno arrestato due persone del posto, una di 55 anni l’altra di 33, poiché ritenute responsabili di furto aggravato ed invasione di edifici

I carabinieri di Vizzini hanno arrestato due persone del posto, una di 55 anni l’altra di 33, poiché ritenute responsabili di furto aggravato ed invasione di edifici. Avevano da diverso tempo occupato abusivamente le due distinte unità abitative popolari, sembra 10 anni il primo e 3 il secondo, e, non accontentandosi, allacciato i contatori privati alla rete elettrica pubblica. È quanto accertato ieri pomeriggio dai carabinieri durante un servizio mirato al contrasto del fenomeno sempre più diffuso dei furti di energia elettrica. I tecnici dell’Enel, intervenuti sul posto, hanno proceduto a ripristinare i collegamenti originari dei misuratori elettrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano abusivamente gli alloggi popolari e rubavano l’energia

CataniaToday è in caricamento