Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Occupati i locali del Consorzio di bonifica 9 di via Centuripe

In segno di protesta contro l’ indisponibilità dei vertici del Consorzio di bonifica 9 a ricevere i rappresentanti sindacali, stamattina i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Filbi Uil hanno occupato i locali del commissario Francesco Nicodemo

In segno di protesta contro l’ indisponibilità dei vertici del Consorzio di bonifica 9 a ricevere i rappresentanti sindacali, stamattina i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Filbi Uil hanno occupato i locali del commissario Francesco Nicodemo. “Si tratta di una scelta eclatante ma che siamo costretti a prendere a fronte delle non risposte alle nostre urgenti richieste di incontro- spiegano i segretari generali di Flai e Fai, Pino Mandrà e Alfio Turrisi, e alcuni RSA della Filbi Uil- La campagna irrigua va malissimo a causa di quella che ci appare una evidente disorganizzazione dell’ente. Il Consorzio procede molto male e i circa 250 lavoratori (di cui un centinaio stagionali) pagheranno il prezzo più alto visto che i soldi per programmare i lavori nei prossimi mesi non sono disponibili. Le paghe saranno di conseguenza a rischio. Sarà importante anche parlare di turn over per il passaggio dei dipendenti a tempo indeterminato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupati i locali del Consorzio di bonifica 9 di via Centuripe

CataniaToday è in caricamento