rotate-mobile
Cronaca

Oda, archiviata l'inchiesta per peculato sull'arcivescovo Gristina

Il Gip di Catania, Santino Mirabella, accogliendo la richiesta della Procura, ha archiviato l'inchiesta per peculato in cui erano indagati l'arcivescovo Salvatore Gristina e monsignor Alfio Santo Russo

Il Gip di Catania, Santino Mirabella, accogliendo la richiesta della Procura, ha archiviato l'inchiesta per peculato in cui erano indagati l'arcivescovo Salvatore Gristina e monsignor Alfio Santo Russo, il primo nella qualità di presidente del Cda dell'Opera diocesana catanese per il culto e la religione (Odccr), il secondo nella vesti di presidente del Cda dell'Opera diocesana assistenza (Oda), l'ente di assistenza ai diversamente abili più importante della provincia, controllato dal clero.

L'arcivescovo era assistito dagli avvocati Carmelo Peluso e Giuseppe Barletta, e mons. Russo dal penalista Attilio Floresta. Rimangono indagati, con l'ipotesi di appropriazione indebita aggravata in concorso, per complessivi 40 mila euro circa, Alberto Marsella, nella qualità di amministratore delegato dell'Oda, e Daniela Stefania Iacobacci, segretaria particolare della fondazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oda, archiviata l'inchiesta per peculato sull'arcivescovo Gristina

CataniaToday è in caricamento