Sindacati Snals e Cofsal: " Azienda Oda scorretta, lo sciopero continua"

"Un comportamento aziendale contro ogni principio di relazione sindacale e disattendendo il contratto nazionale del lavoro. Dobbiamo registrare un comportamento scorretto da parte dei dirigenti Oda che durante la nostra manifestazione di protesta hanno cercato rapporto diretto con i lavoratori baipassando il sindacato", afferma il coordinatore regionale Snals, Confsal, Giuseppe Milazzo

"Un comportamento aziendale contro ogni principio di relazione sindacale e disattendendo il contratto nazionale del lavoro. Dobbiamo purtroppo registrare un comportamento scorretto da parte dei dirigenti dell'Oda che durante la nostra manifestazione di protesta hanno cercato un rapporto diretto con i lavoratori baipassando il sindacato. Inaccettabile!", afferma il coordinatore regionale Snals, Confsal, Giuseppe Milazzo.

"Al personale minacciato di licenziamento è stato chiesto di mettersi volutamente in aspettativa, senza lavorare e senza percepire stipendio, - spiega Milazzo - in cambio del ritiro del licenziamento. Una logica strana che non coinvolge il sindacato che difende tantissimi lavoratori. Non abbiamo nessuna intenzione di fermarci. La protesta è in difesa del lavoro, non di un'aspettativa che non porta a nulla".
Le giornate di sciopero continuano come da calendario.


• Martedì 26 maggio 2015 sit- presso la sede dell’ODA di Via Galermo, 173 Catania;
• Mercoledì 27 maggio 2015 sit-in presso la sede dell’Arcivescovado di Catania;
• Giovedì 28 maggio 2015 sit- presso la sede della Prefettura di Catania;
• Venerdì 29 maggio 2015 sit-in presso la sede del Comune di Catania;
• Sabato 30 maggio 2015 sit- presso la sede dell’ODA di Via Galermo, 173 Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento