Omicidio di Ucrìa, Paternò a sostegno dell'accusato Salvatore Russo

E' lo stesso sindaco del comune catanese ad organizzare la mobilitazione in programma il prossimo 28 agosto in piazza Umberto

Arriva la manifestazione pubblica a sostegno di Salvatore Russo, ritenuto l'autore del duplice omicidio di Ucria che il 15 agosto è costato la vita ad Antonino e Salvatore Contiguglia. E' lo stesso sindaco del comune catanese ad organizzare la mobilitazione in programma il prossimo 28 agosto in piazza Umberto. "La nostra manifestazione - precisa Nino Naso - rappresenterà un gesto di vicinanza e di affetto nei confronti di una famiglia profondamente provata che in questi giorni vive momenti di grande disperazione per le sorti delle indagini portate avanti dalla Magistratura, che rispettiamo e che saprà certamente chiarire quanto accaduto ad Ucria. Si invitano tutta la cittadinanza, le istituzioni, le associazioni a partecipare per stringersi attorno alla famiglia di Salvatore Russo e per ribadire la nostra distanza e contrarietà ad ogni qualsivoglia forma di prevaricazione e violenza". Il primo cittadino di Patermò ribadisce anche la tesi secondo la quale Russo avrebbe agito per legittima difesa. "Russo non ha né cercato né voluto alcuna lite con chicchessia - precisa - ha invece semplicemente difeso come ha potuto se stesso, la sua famiglia e gli affetti più cari. La presenza dei figli, della moglie, dei nipoti, della sorella, parliamo di cinque bambini e due madri di famiglia, nel luogo della colluttazione e con il pericolo evidente della loro incolumità, ha fatto scattare l’istinto di autodifesa". Infine, un messaggio anche per i cittadini di Ucria. "Esprimiamo la nostra vicinanza alla comunità di Ucria ugualmente provata da altrettanto dolore, comunità che i paternesi conoscono bene e che hanno sempre apprezzato per la sua accoglienza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Sidra, niente acqua giovedì 23 gennaio: le zone di Catania interessate

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

Torna su
CataniaToday è in caricamento