rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Giarre

Omicidio a Giarre, 52enne aggredito brutalmente e ucciso: indagini in corso

Vincenzo Zappalà, 52enne manovale di Guardia Mangano, è stato ritrovato in fin di vita in contrada Altarello, una frazione di Giarre: si indaga per omicidio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo sarebbe stato vittima di una violenta aggressione

Vincenzo Zappalà, 52enne manovale di Guardia Mangano senza precedenti penali, è stato ritrovato in fin di vita in contrada Altarello, una frazione di Giarre: si indaga per omicidio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo sarebbe stato vittima di una aggressione mentre si trovava all'esterno del supermercato in corso delle Province, dove si era recato in compagnia del fratello. Il supermercato era chiuso quando si è verificata l'aggressione. A chiamare i soccorsi erano state tre donne, compresa la fidanzata alla quale l'uomo aveva chiesto aiuto telefonicamente dicendo di essere stato aggredito da una persona.

Un'ambulanza del 118 ha portato il 52enne all'ospedale Sant'Isidoro di Giarre, ma era già senza vita. Sul corpo dell'uomo non sono stati riscontrati segni di violenza esterna. I carabinieri della compagnia di Giarre, che indagano, hanno acquisito le registrazioni di telecamere di videosorveglianza di strutture della zona dove è avvenuta l'aggressione. L’esito dell’esame autoptico dovrà fare chiarezza sui motivi del decesso. Al momento, è la pista sentimentale quella più accreditata dagli inquirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Giarre, 52enne aggredito brutalmente e ucciso: indagini in corso

CataniaToday è in caricamento