Omicidio Salvatore Leanza, 5 ergastoli

Una faida mafiosa portò alla morte di "Turi Paredda" nel giugno del 2014 a Paternò

Cinque ergastoli e una condanna a 20 anni di reclusione. Questa la sentenza, emanata ieri sera, per l'omicidio di Salvatore Leanza, detto "Turi paredda" assassinato il 27 giugno del 2014 a Paternò, nel corso di una faida mafiosa.

Gli ergastoli, così come chiesto dalla pubblica accusa, sono andati ad Antonino Barbagallo, Alessandro Giuseppe Farina, Antonio Magro, Francesco Santino Peci e Sebastiano Scalia. Dovrà scontare 20 anni di reclusione Vincenzo Patti.

Nel corso dell'agguato a Leanza, avvenuto mentre si trovava in auto, la moglie rimase ferita in maniera non grave alla testa. L'uomo faceva parte del clan Alleruzzo-Assinnato ed era stato scarcerato nel 2013, con l'obbligo della libertà vigilata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I killer che hanno fatto parte del "gruppo di fuoco" contro Leanza sono stati indicati come appartenenti al "gruppo di Paternò", riferimento territoriale della "famiglia" mafiosa Laudani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento