Strage a Licodia Eubea: giovane uccide la fidanzata e suo nonno

Questa mattina,a Licodia Eubea, è stata uccisa la giovane Stefania Noce, 24 anni, accoltellata presso la sua abitazione. Si cerca l'ex fidanzato

Questa mattina, a Licodia Eubea, è stata uccisa la giovane Stefania Noce, 24 anni, accoltellata presso la sua abitazione. Si pensa che l'autore dell'omicidio possa essere il suo ex fidanzato Loris Gagliano, di Caltagirone e suo coetaneo.

Vittime della strage, anche i nonni della ragazza: il nonno Paolo Miano 71 anni, è morto sul colpo come la nipote. La nonna, invece, con ferite da taglio al torace ma non in pericolo di vita, è ricoverata all’ospedale di Caltagirone.

A scoprire l’accaduto la mamma della giovane vittima, R.M. I ragazzi stavano insieme da un paio d’anni. Stefania studiava Lettere e Filosofia presso l’Università di Catania. La polizia e i carabinieri hanno già avviato le indagini per capire quale possa esser stato il movente e per trovare l’omicida, scomparso dopo aver commesso il delitto. Sgomento e sconcerto in tutta la cittadina della provincia etnea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento