menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato l’autore dell’omicidio del commerciante di Palagonia, un debito come movente

Un fermo per l'omicidio del commerciante Francesco Barbanti. E' stato emesso dal Procura di Caltagirone nei confronti di Febronio Gueli, 47 anni

Un fermo per l'omicidio del commerciante Francesco Barbanti. E' stato emesso dal Procura di Caltagirone nei confronti di Febronio Gueli, 47 anni. Ieri, nella tarda mattinata, i militari sono intervenuti sulla strada provinciale 74 tra Palagonia e Militello in Val di Catania poiché era stato segnalato riverso a terra e vicino ad un’autovettura il corpo senza vita di un uomo.

Sul posto sono giunti il Pubblico Ministero di turno ed i militari che hanno accertato che la vittima era stata uccisa con sette colpi di arma da fuoco.

La Procura di Caltagirone ed il comando provinciale di Catania, a conclusione di una intensa attività investigativa, hanno avuto modo di raccogliere una serie di inequivocabili e gravi indizi di colpevolezza nei confronti di Gueli con il quale la vittima aveva contratto un debito ed al quale si deve ricondurre il movente dell’atto criminoso. Il fermato è stato associato nel carcere di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento