Travolge i vicini a Palagonia: continuano le ricerche dell'indagato

Nell'impatto è rimasta uccisa Maria Napoli, una donna di 87 anni. Sette i feriti. L'uomo, che ha problemi psichici, da tempo era in lite coi vicini

Nella foto Gaetano Fagone

Proseguono nel catanese le ricerche da parte dei carabinieri di Gaetano Fagone, l'uomo di 52 anni in fuga dalla notte del 31 agosto dopo avere volontariamente investito con l'auto del padre, a Palagonia, un gruppo di vicini di casa.

Nell'impatto è rimasta uccisa Maria Napoli, una donna di 87 anni. Sette i feriti. L'uomo, che ha problemi psichici, da tempo era in lite coi vicini. A scatenare la reazione omicida sarebbe stato il fastidio per il rumore che le vittime, che mangiavano in strada, facevano.

Al momento gli investigatori escludono che l'uomo possa avere compiuto un gesto estremo, ma ritengono abbia trovato un nascondiglio: in paese a Palagonia Fagone viene definito un 'lupo' per la sua capacità di adattarsi ai luoghi impervi e a condizioni estreme. Ai militari non è arrivata al momento alcuna segnalazione da parte di terze persone sull'avvistamento dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento