rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Omicidio Plaia, dopo esito esami autoptici saranno diffuse le immagini della donna

Lo afferma in una nota la Procura della Repubblica di Catania. E' stato anche trovato un oggetto acuminato che si ritiene poter essere l'arma del delitto e su cui sono in corso di rilevamento tracce biologiche utili alle indagini

"E' stato trovato un oggetto acuminato che si ritiene poter essere l'arma del delitto e su cui sono in corso di rilevamento tracce biologiche utili alle indagini". Lo afferma in una nota la Procura della Repubblica di Catania in merito alle indagini sull'omicidio della donna, dell'apparente età di 30-35 anni, non ancora identificata, il cui corpo é stato trovato sabato scorso nel tratto di mare antistante il litorale della Plaia.

Il delitto, secondo la polizia di Stato che indaga, sarebbe stato compiuto in un bungalow di un villaggio turistico, chiuso per il periodo invernale, nel quale è stato appiccato un incendio, poi spento dai vigili del fuoco, ma, "nonostante le intenzioni dell'omicida di cancellare ogni traccia, non tutto è andato distrutto".

Anticipano dalla Procura, "all'esito degli esami autoptici, saranno diffuse le immagini della donna e degli articolati tratti somatici, idonei a consentirne la possibile identificazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Plaia, dopo esito esami autoptici saranno diffuse le immagini della donna

CataniaToday è in caricamento