menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio, assolto e ricoverato in ospedale psichiatrico uomo di Giarre

Era stato accusato di omicidio commesso a Rovereto,Trento. La vittima, Cristian Gottardi, 38 anni, venne uccisa a coltellate nella propria abitazione. Il corpo senza vita era stato trovato da uno zio sul pavimento della camera da letto

Assolto per vizio totale di mente e ricoverato in un ospedale psichiatrico giudiziario per un periodo non inferiore ai cinque anni. C. M., 44 anni, di Giarre, era stato accusato di omicidio commesso a Rovereto,Trento. Era già stato dichiarato nel 2004 invalido psichico totale dal prefetto di Catania, con la prescrizione di un'assistenza continua.

L'episodio incriminato risale al maggio scorso, quando un roveretano, Cristian Gottardi, 38 anni, venne ucciso a coltellate nella propria abitazione.

Il corpo senza vita era stato trovato da uno zio sul pavimento della camera da letto, con accanto un coltello da cucina. Le indagini dei carabinieri si erano rivolte subito verso persone conosciute dalla vittima, visto che nella sua abitazione non erano stati trovati segni di effrazione.

C.M. era stato individuato come presunto colpevole mentre si trovava in carcere a Milano per un furto di carte di credito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento