Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

L'omicida della sua vicina si difende: "E' stata legittima difesa"

Georgeta Colesnicenco, 47enne romena, ha sferrato una coltellata mortale a una 42enne colombiana, durante una lite di vicinato. Sentita dal gip ha detto di essersi difesa

Ha detto di essersi difesa. E' questa la tesi di Georgeta Colesnicenco, la 47enne romena fermata due giorni fa dalla polizia per l'omicidio di una 42enne colombiana, ferita mortalmente con una coltellata all'addome durante una lite tra vicini di casa in un palazzo di viale Rapisardi.

La donna nel corso dell'interrogatorio di garanzia davanti al gip ha detto di essere stata aggredita da diverse persone subendo anche delle ferite. La linea di difesa è contenuta nella richiesta di incidente probatorio presentata al Gip dal suo legale, l'avvocato Pietro Ivan Maravigna. L'avvocato ha chiesto di effettuare una perizia per accertare la presenza di lesioni sul corpo dell'assista per verificare l'aggressione e il gip si è riservato di decidere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'omicida della sua vicina si difende: "E' stata legittima difesa"

CataniaToday è in caricamento