Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Paternò

Omicidio-suicidio a Paternò: prima uccide la ex e poi si spara

Salvatore Paternò è andato presso l'abitazione di Enza Maria Anicito, in via Gela, e le ha sparato sei colpi. Poi si è dato alla fuga per mezzo chilometro, dirigendosi alla chiesa di San Biagio e, dopo aver pregato, si è suicidato

Un uomo di 46 anni al culmine di una lite ha ucciso la ex convivente, madre di due figli, di 42 prima di suicidarsi sparandosi. È successo a Paternò.

Questa mattina Salvatore Paternò è andato presso l'abitazione di Enza Maria Anicito, in via Gela, e forse per motivi di gelosia le ha sparato sei colpi. Poi si è dato alla fuga per mezzo chilometro, dirigendosi alla chiesa di San Biagio e, dopo aver pregato, è uscito e si è suicidato sparandosi due colpi al petto con la stessa pistola, regolarmente detenuta. Indagano i carabinieri. La signora Anicito lascia due ragazzi di 23 e 19 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio-suicidio a Paternò: prima uccide la ex e poi si spara

CataniaToday è in caricamento