menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Velardi al cimitero, Gip: no alla riesumazione del cadavere

Il Gip Alessandro Ricciardolo ha rigettato la richiesta riesumazione della salma di Maria Concetta Velardi, la vedova 59enne uccisa con colpi di pietra il 7 gennaio scorso nel cimitero di Catania, ritenendola non necessaria alle indagini

Il Gip Alessandro Ricciardolo ha rigettato la richiesta riesumazione della salma di Maria Concetta Velardi, la vedova 59enne uccisa con colpi di pietra il 7 gennaio scorso nel cimitero di Catania, ritenendola non necessaria alle indagini.

Contro questa decisione il legale del figlio della vittima, l'avv. Giuseppe Lipera, ha ricorso in Cassazione, sostenendo che nell'are sacrale della vittima c'era una unghiata con possibile materiale biologico dell'aggressore e quindi dell'assassino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

  • Cronaca

    Smantellate piazze di spaccio tra Ragusa, Catania ed Agrigento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento