Omicidio in via Pistone, carabinieri fermano un marocchino

Avrebbe ucciso la vittima sabato scorso. L'uomo che ha subito la violenza, identificato come nordafricano, è tunisino. Movente delitto: spartizione del bottino, dopo aver rubato una borsa

I carabinieri hanno fermato un marocchino del 1988, ritenuto responsabile dell'omicidio in via Pistone. Avrebbe ucciso la vittima intorno alle 2:45 di Sabato scorso. L'uomo che ha subito la violenza, identificato come nordafricano, è tunisino, come è stato accertato dalle indagini.

Movente del delitto: spartizione di un bottino, dopo aver rubato insieme alla vittima una borsa in Piazza Teatro Massimo, vicino al luogo del delitto. Entrambi gli stranieri sono risultati clandestini sul territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

Torna su
CataniaToday è in caricamento