Cronaca

Operazione antiabusivismo, controlli nei mercati delle pulci di San Giuseppe La Rena e corso Sicilia

All'interno del vecchio mercato ortofrutticolo è avvenuto il sequestro di una tonnellata di merce, tra abiti,borse e scarpe

Una massiccia operazione antiabusivismo e anti contraffazione si è svolta nei giorni scorsi nell’area del mercatino delle pulci di San Giuseppe La Rena e in corso Sicilia. Gli interventi, voluti dal sindaco Enzo Bianco, effettuati su indicazioni del vicesindaco Marco Consoli e dell’ assessore al commercio Agatino Lombardo, sono stati condotti dal reparto annona commerciale coordinato da un ufficiale annonario al comando dal responsabile del reparto.

Nel corso dell’intervento, all’interno del vecchio mercato ortofrutticolo, sono stati effettuati tre sequestri amministrativi di merce varia usata per un totale di una tonnellata che comprendeva anche indumenti, borse e scarpe. Gli operatori abusivi che la vendevano si sono dati alla fuga. Le attività antiabusivismo hanno visto in campo quattro pattuglie della polizia urbana, un furgone, vigili appiedati per un totale di dodici uomini.

Durante le operazioni gli operatori della polizia annonaria sono anche prontamente intervenuti nel corso di un’aggressione di un venditore ad un funzionario delle attività produttive. Il venditore è stato fermato, denunciato e la licenza di vendita revocata. Nella zona di corso Sicilia sono stati sequestrati diverse tipologie di merci: 70 borse da donna, 22 portamonete e portafogli di note marche contraffatte. La Polizia annonaria che svolge servizio all’ interno della piazza Carlo Alberto, ha inoltre sequestrato 456 cd e dvd falsi, per i quali sono stati redatti diverse informative di reato. L’ attività di contrasto continuerà anche nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antiabusivismo, controlli nei mercati delle pulci di San Giuseppe La Rena e corso Sicilia

CataniaToday è in caricamento