Addiopizzo interviente sull'operazione 'Bull-Dog' con una nota di apprezzamento per gli inquirenti

Sull'operazione condotta stamane dalla mobile ha voluto dire la sua anche Addiopizzo Catania, esprimendo stima nei confronti della squadra mobile e della DDA etnea

Sull'operazione condotta stamane dalla mobile ha voluto dire la sua anche Addiopizzo Catania,  esprimendo stima nei confronti della squadra mobile e della DDA etnea. "Ancora una volta è stata eseguita un'operazione dai numeri importanti (sono 16 gli arrestati, presunti appartenenti alla cosca Santapaola-Ercolano) e dai risvolti ancor più incisivi sul tessuto "sporco" di questo territorio. Dall'indagine è infatti emersa la conferma del volto "economico" della mafia, che sempre più risulta infiltrata nella economia di questa città. Un'economia malsana, fatta di riciclaggio e distorsione del mercato".

"Occorre però continuare a guardare oltre, con la forte consapevolezza che le forze dell'ordine e la magistratura contrastano incessantemente questi fenomeni e che, parallelamente, c'è una fetta di imprenditoria catanese che non soltanto è sana ma è anche attiva e con il proprio lavoro contribuisce a far crescere questo territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento