Operazione Chaos: Bianco, "Oggi Catania si è svegliata più libera"

Il Sindaco si è complimentato con il comandante generale dell'Arma, il procuratore Zuccaro e i vertici locali di carabinieri e Ros. "Colpito quel sistema delle estorsioni che avvelena la nostra economia vessando gli imprenditori"

"Oggi Catania si è svegliata più libera". Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco commentando gli esiti dell'operazione denominata Chaos coordinata dalla Procura di Catania e condotta dai carabinieri del Ros e dei comandi provinciali di Catania e Siracusa contro il clan Santapaola-Ercolano.

Sono finite in carcere 24 persone, tra cui Antonio Tomasello, 51 anni, considerato il reggente della "famiglia" mafiosa. Altre sei persone hanno ricevuto in carcere i provvedimenti. Bianco si è complimentato con il Comandante generale dell'Arma, il generale Tullio Del Sette, con il procuratore della Repubblica Carmelo Zuccaro e con i vertici locali dei Carabinieri, a cominciare dal col. Raffaele Covetti, comandante provinciale di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie a quest'operazione - ha detto il sindaco di Catania - è stato colpito in particolare quel sistema delle estorsioni che avvelena la nostra economia vessando gli imprenditori. Strategica si è poi rivelata la decisione del procuratore aggiunto Francesco Puleio di giocare all'attacco e intervenire per prevenire i reati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento