Operazione "Fiori bianchi", si costituisce anche il pregiudicato Giuseppe Cesarotti

All'uomo è stata contestata la partecipazione all'attività estorsiva del gruppo criminale. L'uomo che dovrà rispondere del delitto di estorsione aggravata dal metodo mafioso, si è costituito al carcere di Bicocca

I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno notificato, ieri mattina, l’Ordinanza di Custodia Cautelare di Fiori Bianchi 3Giuseppe Cesarotti, di 68 anni, pregiudicato, sottrattosi due giorni fa all’arresto durante l’operazione che ha portato in carcere più di settanta tra vertici e affiliati del clan Santapaola-Ercolano.

All’uomo è stata contestata la partecipazione all’attività estorsiva del gruppo criminale.  L'uomo che dovrà rispondere del delitto di estorsione aggravata dal metodo mafioso, si è costituito al carcere di Bicocca ove i Carabinieri gli hanno notificato il provvedimento restrittivo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento