Operazione “Maigret”, sgominata banda di spacciatori

Nelle prime ore di questa mattina, venerdì 14 ottobre, otto pattuglie del Gruppo Guardia di Finanza, con l'ausilio di un elicottero, hanno eseguito le ordinanze nei confronti di sei persone

Il GIP del  Tribunale di Catania ed il GIP del Tribunale per i Minorenni dello stesso Capoluogo di Provincia hanno emesso, rispettivamente, ordine di custodia cautelare in carcere per dieci soggetti, dei quali due minorenni, per  associazione a delinquere finalizzata alla vendita di sostanze stupefacenti, nonché é stata disposta la confisca di oltre 2.000 euro in quanto provento dell’attività illecita summenzionata.

Nelle prime ore di questa mattina, venerdì 14 ottobre, otto pattuglie del Gruppo Guardia di Finanza di Catania, con l’ausilio di un elicottero della Sezione Aerea di Manovra di Catania, hanno eseguito le ordinanze nei confronti  di sei persone. Al momento sono in corso di esecuzione ulteriori 4 provvedimenti di custodia cautelare.

Grazie all’impegno profuso dalle fiamme gialle etnee, che hanno eseguito una difficilissima indagine tradizionale, da qui il nome “ Maigret”, infatti non sono state esperite intercettazioni telefoniche o ambientali, ma esclusivamente servizi di appostamento e pedinamento, protratti per lunghi periodi, si è riusciti a sgominare una banda di spacciatori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento