Torna l'ora legale: quando spostare le lancette in avanti di un'ora

L'Italia istituì l'ora legale nel 1920, confermandola, dopo lo stop dovuto alla guerra, negli anni Sessanta. Dagli anni Duemila il periodo è uniformato a quello degli altri Paesi dell'Unione europea

Torna l'ora legale. Domenica 27 marzo 2016, le lancette vanno spostate avanti di un'ora, dalle 2 alle 3. Molti orologi elettronici, come gli smartphone, effettuano in autonomia l'operazione: tuttavia è sempre meglio controllare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CENNI DI STORIA. L'Italia istituì l'ora legale nel 1920, confermandola, dopo lo stop dovuto alla guerra, negli anni Sessanta. Dagli anni Duemila il periodo è uniformato a quello degli altri Paesi dell'Unione europea.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento