Giustizia, firmato dal Ministro Orlando il protocollo per la nuova cittadella giudiziaria

Il ministro della Giustizia ha firmato il protocollo d'intesa che sancisce l'inizio dei lavori di ristrutturazione dell'ex palazzo delle poste di viale Africa che ospiterà gli uffici giudiziari etnei

Firmato il protocollo d'intesa per la nascita della nuova cittadella giudiziaria, in viale Africa, nei locali dell'ex palazzo delle poste. Presente oggi alla cerimonia il ministro della Giustizia Orlando, insieme al presidente della Regione Rosario Crocetta, al sindaco di Catania Enzo Bianco, al presidente dell'ordine degli avvocati Maurizio Magnano di San Lio. A breve quindi potranno avere inizio i lavori di ristrutturazione dei locali che poi ospiteranno i nuovi uffici giudiziari della città.

"Per 14 anni tutte le inaugurazioni degli anni giudiziari cui ho partecipato erano dedicate alle carenze di spazi per gli uffici del tribunale. Spero - ha detto il sindaco Enzo Bianco - che dal prossimo anno tutti possano dare atto del mantenimento degli impegni assunti su questo fronte"

VIDEO- LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO

A tal proposito il deputato catanese Giueseppe Beretta ha ribadito la propria posizione ricordando il suo impegno. "Quella di oggi è una firma storica, che chiude positivamente una vicenda avviata oltre tre lustri fa e fatta di inerzia e incapacità di portare a termine grandi progetti nella nostra città. Un epilogo positivo, sul quale siamo impegnati da tempo: finalmente Catania avrà una sede unica per tutti gli uffici giudiziari, obiettivo reso possibile grazie al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, che sin dal suo insediamento ha dimostrato grande attenzione nei confronti del distretto giudiziario etneo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La definitiva riqualificazione dell’ex palazzo delle poste, acquistato nel 1999 per diventare sede della cittadella giudiziaria di Catania consentirà di evitare ulteriore spreco di denaro dovuto alla frammentazione degli uffici giudiziari, suddivisi in ben 15 distaccamenti per un costo totale pari a 2 milioni di euro pagati ogni anno per l’affitto delle sedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento