Ruba un orologio "Breitling" in aeroporto, denunciata passeggera

Il prezioso orologio recuperato è stato restituito ad una persona in transito presso l'aeroporto Fontanarossa

Ennesimo furto sventato dalla polizia di frontiera in servizio presso l’aeroporto di Catania. La polizia ha denunciato una giovane passeggera in partenza per Bergamo, che la mattinata dello scorso 22 gennaio, si è appropriata di un orologio "Breitling", lasciato all’interno della vaschetta “svuotatasche” ai controlli di sicurezza da un passeggero.

Dopo la denuncia di furto, la polizia si è subito attivata per cercare la responsabile. La donna è stata identificata, è stata subito accompagnata negli uffici di polizia e, spontaneamente, ha consegnato la refurtiva. Il prezioso orologio recuperato è stato restituito al passeggero in transito presso l'aeroporto Fontanarossa, ancora presente in aeroporto, mentre la donna è stata denunciata per il furto commesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento