Precipitano ascensori al Cannizzaro, la replica dell'ospedale: "Solo uno scivolamento"

Lo ribadisce il direttore generale dell’Azienda, Angelo Pellicanò, a seguito della nota del Movimento Cinque Stelle che si riferisce a due diversi episodi

"Nessun ascensore è precipitato all’ospedale Cannizzaro di Catania, né la scorsa settimana né nei mesi scorsi". Lo ribadisce il direttore generale dell’Azienda, Angelo Pellicanò, a seguito della nota del Movimento Cinque Stelle che si riferisce a due diversi episodi.

"Quello che è successo – spiega Pellicanò – è che uno dei due ascensori dell’edificio F2, presumibilmente per sovraccarico di utenti rispetto alla portata, prima di arrivare al piano di destinazione, ovvero il -2, ha subìto uno scivolamento di circa 40 centimetri, comunque entro i limiti di sicurezza. Sicurezza che non è quindi venuta meno".

Nell’episodio, tre persone hanno accusato dolori e sono state visitate al Pronto Soccorso e subito dimesse, mentre una signora con patologie pregresse è stata trattenuta a scopo cautelativo. L’impianto è oggetto di regolare manutenzione e l’ultimo intervento di controllo era stato effettuato due giorni prima del guasto.

Vari ascensori dell’ospedale, compreso quello oggetto della segnalazione, inoltre, sono stati nel tempo vandalizzati e per questo il direttore generale ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica di Catania per danneggiamenti. La questione degli ascensori è seguita e gestita con attenzione dell’Amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Condividiamo – conclude Pellicanò – la necessità di un intervento risolutivo e in questo senso la Direzione si è mossa per tempo: è infatti in corso la procedura di gara per i lavori di sostituzione degli impianti elevatori dell’intero edificio F, dell’importo di circa 900 mila euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento