L'ospedale Cannizzaro potenzia l'organico per affrontare l'emergenza Covid

Complessivamente sono 34 le unità che insieme con i colleghi strutturati, resisi disponibili a turni straordinari, andranno a operare nei reparti dedicati ai malati Covid

L'Azienda Cannizzaro di Catania potenzia l'organico impegnato nell'assistenza ai malati Covid. Il direttore generale, Salvatore Giuffrida, ha firmato in questi giorni i contratti di collaborazione di 13 giovani medici specializzandi in Medicina interna e in Geriatria e di due infermieri, mentre ha prorogato i contratti sottoscritti all'inizio della pandemia con altri due medici, due biologi e 15 infermieri. Complessivamente, 34 unità che, insieme con i colleghi strutturati resisi disponibili a turni straordinari, andranno a operare nei reparti dedicati ai malati Covid. Nell'ambito delle iniziative volte ad affrontare l'emergenza epidemiologica, inoltre, è tornata a riunirsi l'unità di risi aziendale, presieduta dal direttore generale Giuffrida e coordinata dal direttore sanitario Diana Cinà. Durante la riunione, alla presenza dei direttori di Dipartimento e della responsabile della Gestione del rischio clinico e Direzione medica di presidio Anna Maria Longhitano, sono state condivise le misure organizzative in fase di definizione, in osservanza delle indicazioni ministeriali e assessoriali sulla gestione dell'emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento