menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, paziente in terapia intensiva al Cannizzaro è positivo: chiuso il reparto

L'unità intensiva del Cannizzaro, che ha quattro posti letto e che e' stata sottoposta a "sanificazione", per il momento sono sospesi i ricoveri

Un paziente che era ricoverato nell'Unita' terapia intensiva respiratoria dell'ospedale Cannizzaro e' risultato positivo al Coronavirus. E' stato adesso trasferito nel reparto Malattie infettive dello stesso ospedale. Gli infermieri e i medici che sono entrati in contatto con lui - 8 in totale, in base a quanto confermato dall'azienda ospedaliera - sono stati messi in quarantena e sottoposti a controllo. Nell'Utir del Cannizzaro, che ha quattro posti letto e che e' stata sottoposta a 'sanificazione', per il momento sono sospesi i ricoveri.

Anche un professore della Facoltà di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria è risultato positivo al test del Coronavirus. Il docente, siciliano, è ora ricoverato a Catania e manca dalle sede dell'Ateneo dal 19 febbraio. Il direttore del dipartimento di Agraria, Giuseppe Zimbalatti, ha inviato una comunicazione ai colleghi invitando tutti quelli che hanno avuto contatti con il docente positivo al Covid-19 nei giorni successivi al 19 Febbraio, a "comunicarlo tempestivamente al proprio medico di famiglia, come da linee guida ufficiali emanate dagli organi preposti". Comunicazione poi fatta pervenire anche a studenti e altri operatori universitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Classifica nazionale 'Luoghi del cuore FAI' - Catania presente con 3 siti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento