Ospedale Cannizzaro, 153 candidati al concorso per anestesisti

Lo svolgimento della prova scritta, cui seguirà una prova pratica e una orale, è proceduto regolarmente

Sono 153 i candidati che hanno preso parte alla prova scritta del concorso per la copertura di posti di dirigente medico di Anestesia e Rianimazione per le Aziende Sanitarie della Sicilia Orientale, svoltasi nel centro congressi dell’ospedale Cannizzaro di Catania. Lo svolgimento della prova scritta, cui seguirà una prova pratica e una orale, è proceduto regolarmente, alla presenza della commissione esaminatrice e con il supporto del personale del Settore Risorse Umane. Il prossimo passaggio del concorso sarà la valutazione, da parte della commissione, dei titoli dei candidati che si sono presentati alla prova scritta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento