Ospedale Cannizzaro, donna catanese di 69 anni dona fegato e reni

A donare gli organi è stata la signora Ada Cupri, catanese di 69 anni, ricoverata nelle settimane precedenti a seguito di ischemia cerebrale

Un nuovo prelievo di fegato e reni è stato eseguito ieri all’ospedale Cannizzaro di Catania. A donare gli organi è stata la signora Ada Cupri, catanese di 69 anni, ricoverata nelle settimane precedenti a seguito di ischemia cerebrale.

Giovedì scorso, 7 dicembre, constatata la morte cerebrale della paziente, la figlia ha espresso il consenso alla donazione degli organi. In serata è pertanto intervenuta un’équipe dell’Ismett di Palermo, che ha prelevato fegato e reni.

Le procedure si sono concluse nella mattinata di ieri, venerdì 8 dicembre. A ottobre, erano state altre due donne a donare gli organi (fegato e reni, in un caso anche le cornee). Con quello di ieri, salgono a nove in questo 2017 i prelievi di organi all’ospedale Cannizzaro di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Coronavirus, in Sicilia 1.913 nuovi casi e 40 morti: a Catania +486 contagi

Torna su
CataniaToday è in caricamento