L'ex ostello di Trecastagni diventerà sede distaccata dell'alberghiero di Nicolosi

L’ ex ostello della gioventù di Trecastagni diventerà sede staccata dell’Istituto professionale di Stato per i servizi alberghieri e turistici, Rocco Chinnici di Nicolosi

L’ ex ostello della gioventù di Trecastagni diventerà sede staccata dell’Istituto professionale di Stato per i servizi alberghieri e turistici, Rocco Chinnici di Nicolosi. Il commissario straordinario della Città metropolitana, Paola Gargano, ha informato della buona notizia l’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo, Anthony Barbagallo, il sindaco di Trecastagni, Giovanni Barbagallo, e i diversi assessori e consiglieri comunali presenti, riuniti nella sede del Palazzo municipale.

Già fissata, a fine anno, la data per la gara d’appalto che permetterà l’individuazione della ditta abilitata alla manutenzione e ristrutturazione del sito, secondo le linee guida del progetto redatto dai tecnici del servizio edilizia della Città metropolitana di Catania. "La sinergia tra Istituzioni porta sempre a conseguire idonee soluzioni – ha dichiarato il commissario Gargano- e questo permetterà un risparmio sull’attuale canone d’affitto del plesso di Nicolosi dove attualmente ha sede una parte dell’Istituto".

Il progetto, che prevede una durata di lavori pari a 270 giorni lavorativi decorrenti dalla data di consegna alla ditta vincitrice dell’appalto, è stato e incardinato nel programma triennale opere pubbliche dall’ ingegnere capo dell’Ente Giuseppe Galizia. La struttura, edificata su tre livelli, fruisce di due ingressi sulle rispettive arterie principali: Corso Sicilia e Corso Italia. Sarà suddivisa razionalmente per un migliore utilizzo degli spazi per rispondere alle reali esigenze delle attività didattiche tipiche dell’Istituto alberghiero. Anche le aree a verde esterne saranno recuperate attraverso accurati interventi di pulizia.

Le “offerte” per partecipare alla gara d’appalto dovranno pervenire entro le ore 10.00 del prossimo 28 dicembre al Servizio Appalti della Città metropolitana di Catania, via Prefettura 14 Catania, dove il 29 dicembre si svolgerà alle ore 9.30 l’apertura delle buste pervenute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento