Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Ottanta operatrici asili nido senza stipendio da agosto: "Siamo esauste"

La protesta prima di un vertice in prefettura tra esponenti sindacali e assessore al ramo. Il pagamento attraverso fondi pac e la situazione di dissesto ha rallentato le operazioni

Una vertenza complessa quella delle operatrici degli asili nido finanziati con fondi pac. Oggi hanno protestato sotto la prefettura di Catania: il tavolo di crisi è aperto e vi partecipano le sigle sindacali, tra cui la Fp Cgil etnea. Già lo scorso 23 aprile vi era stato un primo vertice e le operatrici speravano di poter incassare i pagamenti, fermi allo scorso agosto, entro pasqua ma a causa di alcuni errori tecnici nelle fatture emanate è tutto slittato.

Le lavoratrici sono in sciopero dal 2 maggio e chiedono certezze: "Abbiamo preso ad agosto del 2018 - spiega Elvira Tarantini - l'ultimo stipendio e attendiamo ancora gli arretrati e anche la tredicesima. Ci hanno erogato il cud di somme che ancora, purtroppo, non abbiamo percepito. Con noi, in questa protesta, ci sono anche i genitori che ci supportano e capiscono la nostra situazione".

"Non si può andare avanti senza stipendi - aggiunge - e ci sono colleghe che hanno difficoltà perché essendo monoreddito non hanno nemmeno i soldi per la benzina per venire a lavorare".

In totale gli asili, finanziati con i pac, sono 4 (viale Tirreno, via Acquicella, via Milano e a Misterbianco) e vi sono anche degli spazi gioco che ospitano circa 50 bambini dai 3 ai 36 mesi tutti i giorni tranne i festivi dalle 7 alle 20.

I pac prevedono che sia il Comune ad anticipare le somme per gli stipendi e che poi, rendicontando, chieda il rimborso del dovuto allo Stato. Ma con le difficoltà dovute al dissesto tutto il meccanismo si è inceppato. Adesso le lavoratrici degli asili avranno certezza sino a fine giugno di lavorare, poi probabilmente dovrà essere espletata una nuova gara per la copertura del servizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottanta operatrici asili nido senza stipendio da agosto: "Siamo esauste"

CataniaToday è in caricamento