Ottava di Sant'Agata - provvedimenti secondo kataneconomie

Comunicato dell'associazione di volontariato kataneconomie - l'economia al servizio degli altri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Dopo la morte del devoto, in occasione di una delle ultime feste di Sant'Agata la nostra associazione kataneconomie, non  partecipò più alla festa, per rispetto e per silenzio.

Quest’anno, nostro malgrado, si sono verificati, ancora una volta, fatti su cui vogliamo intervenire per contribuire a migliorare la festa.

Premettendo che per un cattolico catanese Sant'Agata si onora tutto l'anno e le preghiere si possono benissimo fare nel silenzio della Cattedrale, invitiamo il Vescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina, ad intervenire con i seguenti provvedimenti in occasione delle celebrazioni per l'ottava di Sant'Agata:
A) vietare l'uscita del busto di Sant'agata in piazza Duomo in occasione dell'ottava;
B) convocare nei successivi giorni i rappresentanti del Comune e i rappresentanti dei devoti per studiare insieme le possibili soluzioni per una futura festa, sicuramente religiosa ma svolta con più serenità, per il bene di noi tutti catanesi devoti alla “santuzza”.

Confidiamo nella preghiera e in Sant'agata, affinché tutto questo possa avvenire ed essere attuato.
Dr. Carlo Cittadino n.q. di presidente dell'associazione di volontariato www.kataneconomie.it " l'economia al servizio degli altri "
338.3397900

Torna su
CataniaToday è in caricamento