Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Padre e due figli spacciavano mentre erano ai domiciliari: arrestati

I militari hanno notato i tre nell’androne del proprio domicilio cedere una bustina ad un occasionale acquirente

I carabinieri di Gravina hanno arrestato Domenico Florio, 51enne, ed i figli Antonio Davide Florio, 29enne, e Andrea Florio, 21enne, tutti già sottoposti agli arresti domiciliari nella stessa abitazione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio, i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio nel popolare quartiere San Giovanni Galermo hanno notato i tre nell’androne del proprio domicilio cedere una bustina ad un occasionale acquirente.

Nella circostanza i carabinieri sono immediatamente intervenuti ed i tre hanno tentato invano di disfarsi di un barattolo, subito recuperato, che conteneva complessivamente 40 grammi di marijuana suddivisa in 30 dosi preconfezionate in involucri di carta stagnola.

Durante la perquisizione domiciliare i militari rinvenivano altresì, abilmente occultati in un’anta di un armadio, un bilancino elettronico di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente. Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati posti nuovamente ai domiciliari in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e due figli spacciavano mentre erano ai domiciliari: arrestati

CataniaToday è in caricamento