Pakistano palpeggia una ragazza su un bus diretto a Catania

L'uomo avrebbe approfittato della donna che si stava per addormentare durante il viaggio, ma quando ha sentito di essere toccata ha urlato facendo fermare il bus

Un pakistano di 33 anni è stato arrestato per avere palpeggiato nelle parti intime una studentessa universitaria all'interno di un autobus diretto a Catania. L'uomo avrebbe approfittato della donna che si stava per addormentare durante il viaggio, ma quando ha sentito di essere toccata ha urlato facendo fermare il bus a Lentini. Poco dopo è arrivata una gazzella dei carabinieri di Augusta, i militari hanno arrestato l'uomo per condotte idonee e dirette a compiere atti sessuali. L'arrestato è stato rinchiuso nella casa Circondariale di Cavadonna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento