Palagonia, agguato in un bar: ucciso un consigliere comunale

Secondo una prima ricostruzione un sicario armato di pistola avrebbe fatto irruzione nel locale cercando la vittima predestinata, che ha tentato di fuggire, ma inutilmente. A perdere la vita è stato un consigliere comunale di Palagonia, Marco Leonardo, 42 anni

Un uomo è stato ucciso dentro un bar nel centro di Palagonia, in un agguato in cui è rimasto ferito anche il titolare dell'esercizio. Secondo una prima ricostruzione un sicario armato di pistola avrebbe fatto irruzione nel locale cercando la vittima predestinata, che ha tentato di fuggire, ma inutilmente. L'omicida ha raggiunto la vittima e l'ha uccisa. A perdere la vita è stato un consigliere comunale di Palagonia, Marco Leonardo, 42 anni, esponente di Palagonia futura, una lista civica.

Il barista è rimasto ferito accidentalmente, perché non era nel mirino del killer. La Procura di Caltagirone ha aperto un'inchiesta. Secondo il procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, che coordina le indagini, il delitto avrebbe le modalità dell'agguato di mafia e potrebbe essere legato a ambienti criminali della zona. Sul posto sono presenti carabinieri della compagnia di Palagonia e investigatori della polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento