Palagonia, i carabinieri scoprono una lavanderia abusiva

Era gestita da un anziano di 73 anni. L'attività è stata segnalata al primo cittadino ed è stata elevata una sanzione

I carabinieri della stazione di Palagonia hanno sanzionato un 73enne per aver avviato un’attività commerciale abusiva e senza alcuna iscrizione alla camera di commercio. In particolare l'anziano gestiva una lavanderia ed effettuava la raccolta degli indumenti presso il proprio locale trasferendoli, poi, in una lavanderia autorizzata fuori dal Comune di Palagonia applicando ai clienti un rincaro del 15% per il servizio offerto. Per tali motivi all’uomo è stata comminata la sanzione amministrativa di 860,67 euro nonché è stato segnalato al sindaco per la chiusura dell’attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento