Palagonia, perseguitava la ex con minacce e aggressioni: arrestato

L’uomo, da oltre un anno, aveva tormentato la poveretta attraverso minacce ed aggressioni

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato un 39enne, del posto, già gravato da pregiudizi penali, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Caltagirone.

Il provvedimento scaturisce da un'attività investigativa avviata dai carabinieri, a seguito della denuncia sporta dall’ex convivente, una donna di 33 anni, che ha consentito di accertare come l’uomo da oltre un anno aveva tormentato la poveretta attraverso minacce ed aggressioni, cercando addirittura in un alcuni frangenti di estorcerle del denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento