Palagonia, nascondeva eroina e un fucile da caccia: arrestato

In un fondo agricolo di pertinenza dell'uomo in Contrada Tre Fontane è stato trovato un fusto di vetro interrato con 168 grammi di eroina, 2 bilancini di precisione e cartucce per fucile

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato P.G., di anni 46, per detenzione e porto illegale di arma da fuoco e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari controllavano l’uomo da tempo per le sue frequentazioni con assuntori di sostanze stupefacenti della zona. Ieri pomeriggio hanno effettuato una perquisizione in un fondo agricolo di pertinenza dell’uomo in Contrada Tre Fontane e hanno rinvenuto in un fusto di vetro interrato 168 grammi di eroina, 2 bilancini di precisione e circa 50 cartucce per fucile calibro 12 e calibro 16.

Nella circostanza, P.G. ha esploso un colpo di fucile in aria per tentare di intimorire i militari ma è stato subito disarmato e arrestato. Il fucile, calibro 16, era detenuto illegalmente ed è stato sequestrato unitamente alle munizioni ed alla sostanza psicotropa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento