Padre ubriaco mette a rischio la vita della figlia disabile di nove anni

Ubriacatosi, in piena notte, ha svegliato la piccola facendola salire su un'auto giocattolo per poi spingerla in strada con il rischio di farla travolgere da un’auto

È accaduto l’altra notte in via Palermo a Palagonia luogo in cui, i carabinieri, avvisati telefonicamente da alcuni cittadini, sono intervenuti per bloccare l’azione sconsiderata di un padre di 51 anni.

L’uomo, il giorno precedente, aveva prelevato la figlia dalla casa della nonna materna dove la bambina, insieme alla madre, da qualche anno ridotta sulla sedia a rotelle a causa di una ischemia, assistita proprio dalla nonna. Ubriacatosi, in piena notte, ha svegliato la piccola facendola salire su di una macchina giocattolo per poi spingerla in strada con il rischio di farla travolgere da un’auto, facendola comunque urtare contro diverse auto in sosta e contro la serranda di un garage.

Per fortuna, anche grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio, che proprio percorrendo quella strada in auto si è accorto di quanto stava accadendo, la bambina, rimasta illesa per miracolo, è stata salvata e riaffidata alle cure della nonna. Il padre, condotto in caserma, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento