Palagonia, irriga l'agrumeto rubando energia elettrica: arrestato

L'impiegato 60enne aveva applicato un magnete sul contatore attivo per l’impianto di irrigazione

I carabinieri  di Palagonia hanno denunciato un impiegato 60enne ritenuto responsabile di furto aggravato. I militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel, ieri pomeriggio hanno avuto accesso a quel fondo agricolo di contrada Canalotto luogo in cui hanno scoperto come l’uomo avesse alterato la registrazione dei consumi di energia elettrica, apponendo un magnete sul contatore attivo per l’impianto di irrigazione dell’agrumeto. Il personale dell’ente erogante ha ripristinato il regolare funzionamento del misuratore elettrico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento