Tentato omicidio a Palagonia, accoltella il padre ed il fratello: arrestato

Un 41enne, Sebastiano Maggiore, si è avvicinato al padre ed al fratello seduti ad un bar della piazza e ha iniziato a minacciarli alzando la voce per poi aggredirli violentemente

E’ accaduto ieri sera in piazza Del Popolo a Palagonia. Un 41enne del posto, Sebastiano Maggiore, si è avvicinato al padre ed al fratello in quel momento seduti al bar della piazza e ha iniziato a minacciarli alzando la voce. Passato il momento di rabbia sembrava allontanarsi dal luogo ma, dopo aver percorso una cinquantina di metri, è ritornato sui suoi passi e, colto da raptus, ha estratto un coltello dalla tasca iniziando a colpire all’addome il genitore.

Il fratello, per difenderlo, ha preso una sedia del bar e ha colpito l’aggressore che, per niente fiaccato dai colpi, ha sferrato alcuni colpi colpendolo sempre all’addome.

Alcuni presenti hanno chiamato il 112. Sul posto, oltre all’ambulanza del 118, allertata dall’addetto della centrale operativa, sono giunte due pattuglie dei carabinieri di Palagonia che hanno inseguito ed ammanettato l'aggressore che, nel frattempo, tentava di fuggire.

In tasca i militari hanno trovato il coltello – sequestrato - ancora intriso di sangue, utilizzato per colpire i familiari. Il padre, 62enne, trasportato all’Ospedale di Militello in Val di Catania, è stato operato d’urgenza ed è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Il fratello, 25enne, trasportato in elicottero all’Ospedale Cannizzaro di Catania, è stato anch’egli sottoposto ad intervento chirurgico all’addome ed è tuttora ricoverato in prognosi riservata. L’arrestato, dopo aver ricevuto brevi cure per delle ferite al volto, è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone con l’accusa di tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento