Palazzo degli Elefanti, visita del generale interregionale dei carabinieri

Enzo Bianco ha ricevuto il nuovo comandante interregionale per la Sicilia e la Calabria, il generale di corpo d'armata Riccardo Amato che dirige a Messina il comando interregionale "Culqualber". "Uno dei migliori ufficiali dell'Arma con una grande passione per la nostra terra" ha dichiarato il primo cittadino etneo

Visita istituzionale a Palazzo degli Elefanti: il sindaco Enzo Bianco ha infatti ricevuto il nuovo comandante interregionale per la Sicilia e la Calabria, il Generale di Corpo d'Armata Riccardo Amato che dirige a Messina il comando Interregionale “Culqualber”. Nel corso della cordiale visita il sindaco e il comandante Generale hanno attenzionato l’importanza della sinergia tra il Comune e un presidio dello Stato nel territorio qual è l’Arma per contrastare la criminalità organizzata.

Il sindaco ha poi invitato l’illustre ospite nella Sala Bellini dove il Generale Amato ha firmato il libro d’onore della città. “Desidero rivolgere un saluto affettuoso- ha detto il primo cittadino- e un ringraziamento al generale di Corpo d’Armata Riccardo Amato, comandante interregionale per la Sicilia e la Calabria, uno dei migliori ufficiali dell’Arma con una grande passione per la nostra terra, sentimento importante che insieme alle competenze e al rigore, fornisce una chiave di lettura più ampia per comprendere i problemi ma anche le potenzialità di un territorio”. Bianco ha ricordato di aver conosciuto l’alto ufficiale quando era Ministro dell’Interno ed aveva un incarico, già allora molto delicato a Palermo. “ Adesso- ha concluso Enzo Bianco- è ritornato nella nostra Regione, dove è forte il richiamo della Terra, come Generale di Corpo d’armata a dirigere una Divisione e quindi il comando Interregionale. Le auguro, di cuore, di avere successo anche in questa esperienza, appena possibile verrò a farle visita a Messina. La ringrazio per le cose che farà per la nostra città. Catania è una città che merita un’adeguata attenzione, non solo rapportata al numero degli abitanti, ma anche al fatto che qui si gioca una partita importante. Con questo sentimento di gratitudine le rivolgo gli auguri più sinceri per la sua attività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento